San Valentino e le Rose rosse

Le rose sono state simbolo dell'amore fin dai tempi Vittoriani. Ma ogni fiore rosso è la scelta più adatta; non esiste una regola fissa in merito a quale fiore debba essere donato a San Valentino. Puoi scegliere qualsiasi fiore che più piace alla tua anima gemella!

bouquet alto rose rosse e bianche.jpg

Personalizzare:

Da ULTRAViOLET potete ragionare con Noi su cosa scegliere e come personalizzare i fiori per il vostro Valentino o Valentina!

20 rose rosse in consegna.jpeg

La  consegna a domicilio:

è una sorpresa piacevole anche per coloro odiano le sorprese!

Si dice che San Valentino abbia dimostrato coraggio e valore nell'aiutare i martiri cristiani perseguitati sotto l'imperatore Claudio II a Roma. La leggenda narra che mentre aspettava la sua esecuzione, fece amicizia con la figlia cieca del suo carceriere alla restituì la vista. 

Secondo Alfonso Villiegas, nel suo libro "Vite dei santi" il suo carceriere era Asterios, un tenente dell'Imperatore; Lui e la sua famiglia si convertirono al cristianesimo, fino alla loro condanna a morte dall'imperatore stesso; alla vigilia della morte di Valentinus, egli scrisse un messaggio di addio alla figlia del carceriere e lo firmò. Ed è così che si è evoluto il giorno di San Valentino.

 

Il dono dei fiori risale invece al 1700 quando Carlo II di Svezia introdusse l'usanza persiana del linguaggio dei fiori in Europa. La rosa è diventata il tradizionale fiore di San Valentino. Poiché il fiore di rosa è sempre stato il fiore popolare, il significato della rosa rossa è ancora ben noto come il fiore della passione e dell'amore. La rosa rossa è anche il fiore preferito di Venere, la dea dell'amore, che ha contribuito a dare alla rosa il suo significato simbolico.

upload.jpg

esempio di composizione con due rose rosse e Santini verdi

upload.jpg

Cadillac con rose rosse, bacche di hiperico e Gerbere arancio