Zamioculcas la pianta che vive bene anche in penombra

Si tratta di una pianta succulenta sempreverde, originaria dell'Africa tropicale ed è apprezzata per la bellezza del suo apparato fogliare, caratterizzato da foglie carnose, lanceolate, pennate, di un bel colore verde intenso e molto lucide, tanto da far pensare che siano state trattate con prodotti lucidanti.

chioma Zamio

E' una pianta che non supera i 60-70 cm di altezza ed è a una crescita molto lenta.

Teme le basse temperature che non dovrebbero scendere al di sotto dei 15°C mentre sopporta senza grossi problemi temperature di 30°C.

Per quanto riguarda la luce non ha grossi problemi, in quanto si adatta a vivere sia con una buona illuminazione che in mezz'ombra. Non ama la luce solare diretta.

zamioculcas plant

 

ANNAFFIATURA

La quantità d'acqua da dare alla Zamioculcas zamiifolia è direttamente proporzionale alla quantità di luce che riceve: se è posizionata in una zona molto luminosa (non sole diretto) allora è opportuno annaffiarla con generosità, soprattutto dalla primavera e per tutta l'estate lasciando asciugare il terreno superficialmente tra una annaffiatura ed un'altra 8l'ideale sarebbe una volta alla settimana). Se la pianta viceversa si trova a mezz'ombra allora le irrigazioni vanno sensibilmente ridotte in quanto sarà anche ridotta l'attività vegetativa della pianta.

Attenzione ai ristagni idrici nel sottovaso che non sono tollerati. E' preferibile una annaffiatura in meno che una in più.

Grazie per l'ispirazione e guida di Elicriso

Corinna Brilli

ULTRAVIOLET shop, corso Vittorio Emanuele II 73/c, Turin, Italy

Kokedamer, creftworker, networkmarketer and flowers' girl in Turin (IT)