La pianta di Ottobre: Polyscias

Cura della Polyscias

Tipi di Polyscia

Curiosità: questo genere comprende circa ottanta specie di arbusti o piccoli alberi originari della Nuova Zelanda e dell'Asia; in natura possono raggiungere alcuni metri di altezza, mentre le piante coltivate in appartamento si mantengono al di sotto di 120-150 cm. 


Posizione:  in genere possono sopportare temperature vicine ai 7-10 gradi, ma si sviluppano al meglio se coltivate a 18-20°C anche in inverno, vanno quindi tenute in appartamento, in un ambiente comunque luminoso.

Annaffiatura: annaffiare regolarmente per tutto l'anno avendo cura di attendere che il terreno asciughi leggermente tra un'annaffiatura e l'altra. Se lasciata troppo a lungo senz'acqua tendono a perdere le foglie, che spuntano prontamente fornendo adeguate quantità d'acqua.

Nei periodi dell'anno in cui l'aria è molto secca (d'inverno se c'è un termosifone nei paraggi, o d'estate quando c'è vento) è consigliabile vaporizzare le foglie ogni 2-3 giorni. 

Terreno: l'apparato radicale di queste piante non è molto sviluppato e le radici sono fragili e sottili, è quindi sconsigliabile rinvasarle spesso.

Parassiti e malattie: se eccessivamente annaffiate le polyscias possono venire colpite da marciume radicale.

Nozioni particolari: La pianta può raggiungere altezze tra 1 metro e 1 metro e mezzo.


Ulteriori informazioni su: Polyscias filicifolia - Polyscias filicifolia - piante appartamento - Piante da interno - Polyscias filicifolia


Corinna Brilli

ULTRAVIOLET shop, corso Vittorio Emanuele II 73/c, Turin, Italy

Kokedamer, creftworker, networkmarketer and flowers' girl in Turin (IT)